Giu 25, 2016

CV, please! Consigli per creare il perfetto curriculum del designer

Il curriculum vitae per un designer è fondamentale per dimostrare la propria abilità nel comporre un testo con caratteri eleganti e leggibili.

Il CV è un bel biglietto da visita, in termini di design come di contenuto: molti art director non incontrano il designer se il suo CV è poco curato e c’è addirittura qualcuno che è stato assunto proprio per la veste data al curriculum.

Alcuni designer commettono l’errore di puntare sulla creazione di un logo particolare o di un elemento decorativo, invece di curare la struttura del documento, sprecando così l’opportunità di sfruttare il curriculum per dimostrare il proprio talento.

Ecco una serie di consigli pratici per un CV ben leggibile e semplice da leggere.

Presentare il CV di un grafico

  • Il curriculum deve offrire diversi livelli di informazione all’interno di una gerarchia visiva coerente e chiara.
  • Per una presentazione più elegante preferite cifre non allineate ai numeri comuni.
  • NON USARE IL MAIUSCOLO per i titoli meglio il corsivo.
  • tipografando-cv-grafico

 

  • Evitare caratteri troppo piccoli ed assicuratevi la leggibilità.
  • Evitare l’ultima font di tendenza, preferitene una che conoscete bene.
  • Fate una bella ricerca su Pinterest (ad esempio) per vedere come si sono mossi gli altri prima di voi, e prendete spunti per grafiche o contenuti che vorreste inserire nel vostro CV. Una buona ricerca è preventiva per un buon lavoro.tipografando-presentare-cv-designer
  • Non seguite un formato di CV standardizzato, a volte basta poco per creare modello di curriculum vitae.
  • I caratteri dei contatti non devono essere più piccoli di 10-11 punti.
  • Come colore per il testo consiglio il nero.
  • Scegliete colori in maniera accurata: il giallo e il grigio chiaro possono indicare scarsa sicurezza.

tipografando-curriculum-vitae-designer

  • Rispettate le regole della grammatica e della punteggiatura.
  • Chiedete ad amici e colleghi portati per la scrittura di rileggere il vostro CV.
  • Non fidatevi ciecamente del correttore automatico.
  • Se stampate il vostro CV pensate a come lo piegherete per inserirlo nella busta e tenete conto nell’articolazione del testo.

I contenuti del CV di un grafico

  • Inserite stage e impieghi attinenti (in ordine cronologico a partire dal più recente), formazione e titolo di studio, seminari e conferenze cui avete partecipato, tutti i premi e riconoscimenti che avete ricevuto.
  • Inserite attività collegate al vostro ambito lavorativo.
  • Inserite software che conoscete bene.

tipografando-contenuti-cv-grafico

E in più…

…insieme al vostro CV suggerisco una lettera di accompagnamento che invita il destinatario a esaminare il vostro portfolio e successivamente, qualora teniate veramente a questo lavoro, una telefonata promemoria.

Ad ogni modo, lo scopo ultimo di un curriculum personale è quello di stupire, e tu?
Mettiti alla prova per presentarti nel modo più brillante e poi… le faremo sapere.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi